Nav view search

Navigazione

Cerca

NEVICATE GENNAIO 2017, AVVISO ALLE IMPRESE AGRICOLE (SCADENZA 28/02/17)

Si informa che eventuali segnalazioni di danni non assicurabili superiori al 30 % della Produzione Lorda Vendibile, devono essere inoltrate al Servizio Territoriale per l’Agricoltura competente per territorio:

Teramo – Pescara:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Aquila:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chieti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copia del Modello suddetto inviarlo anche al comune di Castellalto al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dette segnalazioni vanno redatte esclusivamente (pena archiviazione dell’istanza) mediante l’apposita modulistica, approvata con determinazione dirigenziale n. DPD020/76 del 21/10/2016 dal competente Servizio del Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca, scaricabile anche al link: http://www.regione.abruzzo.it/content/modulistica-calamità-naturali.

Considerato che l’eccezionale avversità atmosferica “Nevicate gennaio 2017”, si comunica, in deroga a quanto previsto al punto 3) della DPD 020/76 del 21.10.2016, “D.lgs 102/2004 - Approvazione modulistica per segnalazione dei danni” che il termine ultimo assegnato per la segnalazione danno, limitatamente all’evento, è stabilito al 28 febbraio 2017.

 

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Non viene fatto uso di cookie per le informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cookie persistenti di alcun tipo ovvero sistemi per il tracciamento utenti. Se vuoi consultare la cookie policy clicca sul link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.Per approfondire, consulta la pagina sulla privacy.

Clicca per accettare.